Blog

29 Marzo 2017

Marchi PMI: bando per gli incentivi

Bando per la valorizzazione commerciale dei marchi storici:  MiSE e Unioncamere rinnovano l’impegno a sostegno delle micro e PMI italiane

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) rinnova il proprio impegno nel percorso di valorizzazione dei marchi di micro, piccole e medie imprese pubblicando un nuovo Bando in collaborazione con Unioncamere Nazionale volto a valorizzare i marchi, rilanciando quelli storici.

L’intervento agevolativo prevede un contributo in conto capitale per la valorizzazione economica dei marchi nazionali in corso di validità la cui domanda di primo deposito, presso l’UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) o presso l’EUIPO (Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale) con rivendicazione della preesistenza del marchio registrato presso l’UIBM, sia antecedente il 1° gennaio 1967, con il contestuale obiettivo di dare rilievo alla storia e alla cultura d’impresa del nostro Paese e di sostenere la capacità competitiva del tessuto produttivo italiano.

Le agevolazioni possono essere richieste dalle PMI italiane per l’acquisto di beni strumentali e di servizi specialistici esterni correlati alla realizzazione del progetto di valorizzazione produttiva e commerciale del marchio e dei prodotti/servizi ad esso correlati, nonché il rafforzamento del marchio, la sua estensione a livello comunitario e/o internazionale, l’ampliamento della sua protezione.

Lo stanziamento complessivo è di 4,5 milioni di euro, il contributo in conto capitale verrà concesso nella misura massima dell’80% delle spese ammissibili per l’acquisizione di servizi specialistici e del 50% per l’acquisto di macchinari, attrezzature e software.

Le imprese interessate potranno presentare domanda di accesso all’incentivo a partire dal prossimo 4 aprile 2017.

Blog
About Claudio D'Audino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *